Il Muro di Berlino

  • Peter Feist
  • 0030007.4
  • 28 p.
  • Neu
  • Sofort lieferbar

2,43 € inkl. MwSt.

Perchè si costruì il muro?

 

Dopo la seconda guerra mondiale le potenze della coalizione antihitleriana divisero la città in quattro settori. Quando nel 1949 nacque la Repubblica Federale Tedesca e più tardi la RDT, Berlino diventò un continuo focolaio.

I tre settori delle potenze vincitrici dell’ovest, confinavano da un lato con il settore sovietico (Berlino-est) e dall’altro con il territorio della RDT.

La RDT considerava Berlino est come sua capitale e la linea di demarcazione fra i settori e i dintorni come “frontiera” così come accade fra soggetti sovrani di diritto internazionale.

La parte dell’ovest invece la considerava come una frontiera interna tedesca di libero accesso.

Questo differente punto di vista portò, negli anni quaranta e cinquanta, ad una costante tensione intorno a Berlino. Dal giugno del 1948 fino a maggio del 1949, vale a dire dal blocco sovietico di Berlino con il quale i sovietici tentarono di costringere le forze alleate della parte ovest a ritirarsi, le truppe di occupazione si trasformarono in forze di protezione garantendo stabilità e libertà a Berlino ovest.

Eigene Bewertung verfassen

Il Muro di Berlino

Il Muro di Berlino